testata_001
testata_002
testata_003
testata_004

Habemus ego

Mostra degli artisti laureati all'Accademia di Belle Arti
Evento collaterale alla Biennale Sardegna

Ventiquattro artisti laureati all'Accademia di Belle arti di Sassari, presentano le loro opere più rappresentative in occasione dell'esposizione Habemus Ego, evento collaterale al padiglione Italia Regione Sardegna della Biennale di Venezia. Il tema dell'esposizione, promossa in occasione dei 150 anni dell'Unità d'Italia, sottolinea con autoironia la condizione dell'artista contemporaneo e il ruolo che l'eccesso di “Ego” assume nel prodotto artistico.

La mostra è aperta dall'11 giugno presso il museo d'arte contemporanea Masedu di Sassari e resterà allestita fino al 27 novembre 2011.

L'Accademia di Belle Arti racconta così gli ultimi quindici anni della sua storia attraverso le creazioni di pittori, scultori, animatori, fotografi e video-artisti.

Gli autori in esposizione sono:
Irene Balia, Emiliano Bassu, Alessio Carrucciu, Paolo Carta, Anna Maria Congiu, Sirio Cugusi, Roberto Fanari, Silvia Mei, Gianluca Melis, Fabio Melosu, Efisio Niolu, Antonello Roggio, Luca Rossi, Chiara Seghene, Stefano Serusi, Grazia Sini, Monica Solinas, Maria Grazia Sussarellu, Marco Testoni, Antonella Tola, Carlotta Usai, Giuseppe Uzzanu.

Retrospettiva Mario Sironi a Sassari

OMAGGIO NEL CINQUANTENNALE DELLA MORTE 1961-2011

Dal 26 giugno al 18 settembre 2011, mostra antologica nel cinquantenario della morte presso il Carmelo: museo del contemporaneo e del novecento.

80 OPERE DAL 1915 AL 1961
A cura di Andrea Sironi, Claudio Spadoni, Estemio Serri

Il progetto della retrospettiva itinerante nasce grazie alla collaborazione del Prof. Andrea Sironi che presta un consistente nucleo delle opere che verranno esposte. Le altre opere provengono da collezioni private e dalla collezione Galleria d’Arte Cinquantasei Bologna. La mostra sarà suddivisa in tre sezioni: il Sironi illustratore anni ’20, i grandi cartoni monumentali anni ’30 e la parte dedicata alla pittura anni ’40-’60.

La mostra è prodotta dalle Edizioni Cinquantasei che realizza un importante pubblicazione in formato 21x27 cm, di 304 pagine, copertina cartonata e sovracoperta a colori.

Per questo progetto abbiamo effettuato una scelta di divulgazione della mostra un po’ particolare, che nel 2011 farà tappa in varie città italiane, comprese alcune sedi museali, per un totale di circa 8 tappe.




Mario Sironi, Studio per illustrazione, 1921 ca., Tempera su cartoncino, mm 663 × 503













Mario Sironi, Composizione murale, sd 1935-36 tempera,gesso e inchiostro su carta, cm 67x118






Mario Sironi, Studio per una copertina per “La Rivista Illustrata del Popolo d’Italia”, 1925 ca., Tempera e matita su carta [riportata su tela], mm 412 × 296





koine