testata_001
testata_002
testata_003
testata_004
Maria Lai

Nata a Ulassai (Nuoro) nel 1919, si è forma artisticamente tra Roma e Venezia, sotto la guida severa di Arturo Martini. Ritornata in Sardegna dove stringe un solido rapporto con lo scrittore Cambosu. Nel decennio tra 1940-1950 entra in contatto con le correnti dell’informale e del figurativo. Negli anni 50-60 vive una crisi che la porterà a un cambiamento profondo che esprime nell’utilizzo di nuovi materiali e tecniche. Dagli anni Settanta la Lai ha sviluppato un linguaggio originale nella produzione di tele cucite. Nel 1978 partecipa alla Biennale di Venezia con l’opera Materializzazione del linguaggio.
A partire dagli anni Ottanta la sua ricerca artistica è stata rivolta soprattutto agli interventi sul paesaggio, su vasta scala, come l’azione Legarsi alla montagna del 1981. Le sue performance continuano per tutti gli anni 90 sino ad oggi.


RSS
Maria Lai
Maria Lai
 
 
 
Powered by Phoca Gallery

koine